LEDRO SKYRACE

Domenica 10 Giugno 2018 - Mezzolago (Tn)

Ledro Sky Race Trentino
lunedì 7 maggio 2018
La Ledro Skyrace lancia il "Senter dele Greste Sky Challenge"

Scritto da: Redazione

Ledro Skyrace per l'edizione 2018 lancia il Senter dele Greste Sky Challenge.

Una speciale classifica, stilata per categorie, premierà al maschile ad al femminile le migliori performance lungo il mitico Senter dele Greste. Due intermedi posizionati a Cima Parì 1990 m (GPM) e presso la croce di Cima d'Oro 1702 m segneranno il passo degli skyrunners lungo il tecnico tratto a fil di cielo che caratterizza la Kermesse trentina.

Clicca per visualizzare il segmento su STRAVA
Clicca per visualizzare il segmento su STRAVA

“Abbiamo pensato di valorizzare il tratto distintivo della nostra gara - dice Nicola Gnuffi, portavoce dello staff ledrense - Il Senter dele Greste è un tratto unico nel suo genere: una cresta di 4 km, continua e mozzafiato con scorci incredibili. Il sogno di ogni corridore del cielo. Inizio e termine di questo tratto sono Cima Parì e la Croce di Cima d'Oro, due punti emblematici per la Valle di Ledro. Ne è la dimostrazione la cornice di pubblico che nelle passate edizioni, proprio su queste vette, ha incitato ed accompagnato il passaggio degli atleti. Al termine della gara, la presenza di due intermedi cronometrati, permetterà a tutti di analizzare e confrontare la propria performance. E' uno sforzo organizzativo importante, ma siamo certi che l'iniziativa riscontrerà il favore delle atlete e degli atleti che ci onoreranno della loro presenza".

I premi verranno assegnati, per categorie, ad atlete ed atleti che abbiano fornito la miglior prestazione cronometrata nel tratto compreso tra Cima Parì 1990 m e la Croce di Cima d'Oro 1702 m.
Dalle speciali classifiche verranno escluse le atlete e gli atleti premiati nelle due classifiche generali (prime 10 donne e primi 10 uomini).
Le categorie sono state individuate per età anagrafica e sono le seguenti:

10-22 F/M | 23-39 F/M | 40-54 F/M | over 55 F/M

Come per le passate edizioni, presso il GPM di Cima Parì 1990 m sarà fissato il traguardo volante intitolato alla memoria di Damiano Gnuffi, che incoronerà il passaggio del primo uomo e della prima donna.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.