LEDRO SKYRACE

Domenica 11 Giugno 2017 - Mezzolago (Tn)

Ledro Sky Race Trentino
domenica 15 gennaio 2017
Ledro Skyrace: Sold Out in 33 ore

Scritto da: Redazione

Trenta ore e poco più: è questo il tempo impiegato perchè la caccia ai 400 pettorali disponibili per la seconda Ledro SkyRace si completasse. Una corsa iniziata allo scoccare del mezzogiorno di venerdì e conclusa ben prima che l'alba sorgesse sulla domenica, un segnale di grande affetto e passione nei confronti della gara organizzata in Valle di Ledro, in Trentino, dall'SSD Tremalzo ed in programma per domenica 11 giugno sull'affascinante Senter dele Greste certificato dall'Unesco che consente letteralemnte di correre tra le nuvole, a picco sul meraviglioso lago.

"Gli ottimi riscontri ricevuti dopo l'edizione 2016 lasciavano spazio ad un giustificato ottimismo in merito all'esaurimento dei posti a disposizione, ma nessuno di noi si sarebbe mai sognato di assistere ad una richiesta così massiccia ed immediata dei pettorali di partenza - è il commento di Paolo Ferrari, presidente dell'SSD Tremalzo - Un dato che certifica l'apprezzamento verso la nostra gara che oltretutto nel 2017 debutterà nel prestigioso circuito La Sportiva Mountain Running Cup insieme ad altre cinque tra le più importanti gare d'Italia".

Insomma, è stata un'autentica caccia al tesoro. E con un bottino di prim'ordine perchè riuscirsi a farsi largo tra i 400 fortunati che potranno vivere l'emozione di gareggiare sull'entusiasmate tracciato della Ledro SkyRace significa anche garantirsi l'esclusivo pacco gara che tra le altre cose prevederà anche un paio di pantaloni tecnici by Crazy Idea.

Ma tutto era forse prevedibile, perchè la Ledro SkyRace ha tutte le carte in regola per cavalcare l'onda dell'entusiasmo, a partire da un percorso suggestivo che prende spunto dalle acque color cobalto del Lago di Ledro (a quota 675) per poi salire sull'aerea cresta che tra i 1988 metri di Cima Parì ed i 1703 di Cima Oro permette allo sguardo di spaziare praticamente sull'intero arco delle Alpi orientali, prima della picchiata che 19 chilometri e 1610 metri di dslivello dopo riporta al punto di partenza di Mezzolago.

Il tutto in un ambiente ed in una valle che hanno meritato un doppio riconoscimento dall'Unesco, uno assegnato per la particolare purezza del territorio, inserito nel progetto Riserva della Biosfera, l'altro per il valore dell'area archeologica delle Palafitte di Ledro, sito preistorico risalente all'età del Bronzo proprio in riva al Lago.
I riscontri dell'edizione 2016 hanno anche portato la Ledro SkyRace all'ingresso nel circuito La Sportiva Mountain Running Cup 2017 che sarà inaugurato il 7 maggio nella bresciana Marone con la Trentapassi SkyRace.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.